Copa da Cerveja #6 (supplementari di abbuffata)

 

prosegue la #copadacerveja. dal bar del paesello, birrette e partite del mondiale 2014
(qui, le puntate precedenti)

 

foto (3)Sabato, 28 giugno. 18,01
Partono gli ottavi con la chioma platinata di Neymar che scorrazza bene. L’amico Walter, unico bevitore di Ceres, solo per lui conservate a temperature siberiane in apposito e hipster cestello, presta la sua bottiglia per la foto. Vantaggio riccioluto di D.Luiz che immette gioia anche nel re degli scommettitori del bar che centra il primo marcatore di gara.
Fallo laterale a favore, difesa piazzata e il Brasile prende gol.
Buon primo tempo, nel secondo si cerca empatia con la saudade brasileira e si commenta il fatto che Fred e Jo non fanno un buon centravanti in due.
Supplementari fino al palo di Pinilla che fa esplodere un NUOOO a tutti. Ai rigori, la conferma che i legni tifano Brasile, poi si esce a cena, niente Colombia che regolerà in agilità gli uruguagi.

birra & oranje
birra & oranje

Domenica, 29 giugno. 17,56
L’arancione è il nuovo nero e io me lo gioco, anche perché le magliette olandesi son bellissime. Anche quella di Ochoa è splendida, la partita è sotto controllo Mex, a suo agio con la caldazza brasilera. Scatta il cooling break in campo, scatta una birra per me. Ormai il frigo è stato completamente visitato durante questi post,  quindi tu, fan della birra, forse resterai deluso dall’assenza di molti link nelle prossime note.
Secondo tempo è vantaggio Mex con gran gol. Volano grattini e scommesse live. L’Olanda con l’abusata ‘forza della disperazione’ spinge nel finale. Sneijder tira una fucilata per il pari, poi il rigore decisivo che fa saltare di gioia chi aveva giocato oranje.
A proposito di tuffi, simulazioni, mezzi rigori, suggerisco una letturina, qua.

 

dalla vetrina, un greco
dalla vetrina, un greco

Pausa per una meritata pizza e poi CRC-GRE regala narcolessia. Ci si sveglia guardando reduci da un nozze che ordinano whiskey a banco e grattando premi giusti per noi maratoneti del barmundial.
‘Barman Biére’ inciampa sul gradino che porta al suo regno dietro al bancone, scivolando simultaneamente sulla preziosa infradito di uno dei ‘top birra client‘. Minacce di denuncia vengono annegate nella birra, la Pura Vida va in vantaggio.
Poi amici si trasformano in ‘nemici’, giocano il live del gol greco, naturalmente io ho la vittoria costaricana. Accade il gol greco, il lato oscuro si impossessa di me, brandisco un coltello minacciando il re della giocata ‘live’. Finisce a tarallucci e supplementari, ovviamente.
Perdiamo ore di sonno, i rigori premiano la precisione costaricana. Grecia, giustamente, out che non vince sempre la tenacia. Buonanotte.

foto 3Lunedì, 30 giugno. 18,10
Nella foto a fianco una brutta immagine casuale con davanti una Monchshof che ‘Barman Biére’ ha fatto un mezzo rifornimento dopo che ieri sera si era fatto un conteggio delle birre utilizzate nei post. Tante.
Francia-Nigeria è una bella partita che vive di guizzi sulle fasce ma potrebbe cambiare ad ogni discesa. Occhiali i primi quarantacinque, nel secondo tempo quattro clienti, porte chiuse, molti gradi dentro ma sempre un buon match che viene risolto da uno schiaffo in uscita al pallone del portiere nigeriano che lo deposita sul capoccione con riga platinata di Pogba.
Il due a zero serve a dire che la Francia è stata stoica a resistere alle sfuriate delle superaquile e poi intensa nel chiuderle in area. Allez les bleus (sì, a me i francesi piacciono, sarà la erre moscia che ho anche io…)

foto (6)21,58
L’Algeria sorprende tedeschi e pubblico disattento del bar spingendo e creando occasioni, attirando davanti allo schermo gente che snobbava il match. Rais si dimostra ottimo portiere, Neuer si conferma grande libero, spazzando coi piedoni i lanci a scavalcare i compagni. L’Algeria si stanca del gran correre, che bisogna essere allenatissimi per questo mondiale, i deutsch spingono e si disperano (vedi foto, con birra della serata, la mielosa e buonosa Kulmbacher). Restiamo ancora in quattro per le emozioni supplementari che anche per il barmundial ci vuole allenamento.
Se c’era Klose lo faceva’ ‘Se me la facevano giocare lo segnava‘. Poi la Germania passa, alla fine con merito, anche se l’Algerie ci prova fino all’ultima stilla di sudore.

foto 2 (1)Martedì, 01 luglio. 18,08
Alle mie spalle, mentre la Suisse regge bene e l’Argentina non trova il bandolo, un duo di chiacchieroni discetta su mille cose distraendomi dal gioco.
La birra del match è una weiss e un grande classico, la ‘Hacker Pschorr‘. A proposito, allo stadio c’è la pubblicità della Quilmes, ma non doveva esserci solo la orrida Bud come sponsor? Meglio così.
Nel secondo tempo il ‘duo chiacchiera’ si gasa stilando una classifica di bellezza femminile basandosi sulle immagini viste in questi giorni e una pioggia di stereotipi. Vincono le sudamericane.
Come si chiama il fratello di Palacio? Edificio‘ capita anche di sentire queste gag nel barmundial. Abbandono al novantesimo dopo un secondo tempo di sonnolenza. Mi racconteranno poi di supplementari epici con l’ARG che passa ai quarti.

USA & americanz
USA & americanz

21,48
Il bar si trasforma in pizzeria con garzone che entra consegnando rotonde al tavolo a ripetizione. ‘Barman Biére’ si è procurato per l’occasione birre stars&stripes, istantaneo assaggio, good one la ‘Red Brick‘.
Gli sforzi belgi si fermano davanti al muro di Howard. Noi ci scateniamo in un sabba di grattini e scommesse. Bella partita, Fellaini mio uomo troneggia, Hazard scatta ma all’ultimo secondo vacca sacrale di Wondoqualcosa che ha il pallone per il WIN ma lo cicca innescando nostre urla folli. Avevamo la vittoria US a undici.
Altro supplementare e fanno cinque su otto partite, solo notte fonda per la #copadacerveja.
Entra Lukaku che assiste Tin Tin e poi la chiude. Anzi, no. Mai a casa  per la #copadacerveja, gli Usa la riaprono. Supplementari wowowowow ma finisce in gloria per i diavoli rossi.
Guadagno altri due punti per la gara a chi ha visto più gare in bar, vittoria e free drinks durante la finale quasi assicurati per me, ma non sono così contento.
I mondiali son quasi finiti, la #copadacerveja tornerà. Ora due giorni di pausa e un po’ di metadone in formato gol più belli.

Vostri contributi foto di birre e partite o di racconti dal vostro bar preferito, restano graditi.
Le regole sono qui,  facili facili…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s