Copa da Cerveja #3 (la strada è lunga ma è una bella strada)

cerveja e 2-0 tedesco
cerveja e 2-0 tedesco

Lunedì, 16 giugno. 18,15
Abbiamo giocato triplo over sui match di oggi. Il tempo di ordinare la #copadacerveja che arriva il raddoppio tedesco.
Il bar frigge di battute in basso politichese quando appare la Merkel in giacca rossa sporty.
Espulso Pepe con zelo ma non senza motivazione, avventore si lancia in ricordi di espulsioni mondiali di edizioni passate.
Poi arriva la terza rete deutsch e ciao.
La Germania è troppo forte tranne quando incontra l’Italia‘ (cit.)
La Germania ce la ritroviamo di fronte‘ (cit.)

 

weiss e sostituzione Nigeria
weiss e sostituzione Nigeria

21,04
Vera partita imperdibile per malati di mondiale è Iran-Nigeria.
Il livello del mio nerdismo esonda al calcio e sono l’unico interessato al match e l’unico seduto in bar.
Imprecisione in campo. Una weiss per me che qua le partite avanzano e la selezione birre va a finire.
Gutmann Hefeweizen, non troppo pesante e gustosa per essere una weiss.
Iraniani rocciosi, mentre arrivano rinforzi accanto a me. Proviamo a gasarci ma non vediamo manco un cross fatto bene. Maglia nigeriana che fa perdere diottrie.
Queste non fan gol nemmeno se giocano tutta notte‘ (cit.). Difatti, over saltato, primo pareggio del torneo.

cc38de22daf35bec8d78ad5f46451862

Il barman lotta con noi e scatta #copadacerveja durante la notturna USA-Ghana.

 

cerveja PREF e portiere belga
cerveja PREF e portiere belga

Martedì 17 giugno, 18,15
Ok, se volevate una birra belga col Belgio, avete ragione, ma come detto, si fa con quel che c’è dietro al vetro del frigo.
Fra parentesi il frigo in bar, viene chiamato ‘fontanella’.
I belgi sembrano dei piccoli Tin Tin. L’Algeria sorprende su rigore. Rais è nome giusto per un portiere che sembra sapere il fatto suo. Nel secondo tempo entra il mio uomo cespugliato, bomber Fellaini, che dopo pochi minuti piroetta l’X.
L’algerino Ghilas vince il trofeo ‘capello più da semo del mondiale‘, la partita la vince la Belgique in rimonta e io son contento che quella bandiera li è stupenda.

bonus: vuoti a rendere mundial
bonus: vuoti a rendere mundial

21,20.
Arrivo e Neymar con nuovo capello platino quasi la mette. Il Mexico è bello in rosso e lotta. Caffè, non cerveja.
Scopro cos’è la ‘Marfrig’, nome sempre presente nei tabelloni sponsor a bordo campo. Un colosso del food brasiliano. Secondo tempo e un cornetto.
Felipao urla in panca, il Brasile arranca.
Sembra una brutta nazionale europea‘ (cit.). I messicani tiran da tutti i cantoni, la partita si anima, il portiere Ochoa fa muro, i verdeoro fanno X, le tifose brasiliane fanno il gesto del cuoricino, io mi faccio una cerveja.

Scatta la follia. Il barman lancia, in ritardo, la gara. Chi guarda più partite mondiali in bar vince illimitati free drinks per la finale. La lotta al momento è fra me e un giovane ventenne.
La regola è semplice: se guardi un’ora di un match al centro da #copadacerveja prendi un punto.
Al momento sono in vantaggio di due. Ci marchiamo fra duellanti e nonostante il sonno restiamo a vedere Russia-Corea del Sud. I coreani giocano meglio, alcuni son bravini nello stretto, la Russia non si guarda. Occhiali alla fine del primo tempo. Resistiamo fino al sessantesimo per fare il punto e buonanotte Brasile.

Mercoledì 18 giugno.
E al settimo del giorno del mondiale, si riposò e gli sembrò cosa buona e giusta.
(ore 01,25. mi sembrava una bella frase da scrivere. in realtà è solo una pausa foto ma tre quarti della divertente vittoria dell’Olanda sugli Aussie l’ho vista e un’oretta della passeggiata di mezzanotte croata contro i camerunensi – grande mossa di follia, il cartone sulla schiena di un croato da parte di bomber Song  – me la son fatta.
un filo di stanchezza affiora, ma si segnano punti per ‘la gara’ e insomma, mi sa che vi toccherà sopportare ulteriori puntate di #copadacerveja.
contributi restano graditi, le regole sono qui,  facili facili…)

(bonus link per i grandissimi che seguono la #copadacerveja: le gif con tutti i gol del mondiale)

#copadacerveja – puntate precedenti

 

 

3 thoughts on “Copa da Cerveja #3 (la strada è lunga ma è una bella strada)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s