zero pallido positivo

ollaContiene:
romanticismo, bellezza, un pizzico di snobismo, chitarre vintage, giradischi, valvole, funghi, guanti, decadenza, amore, sangue, suburbs, garage, cinema in disuso, vicoli stretti, notti stellate, corpi intrecciati, vampiri pallidi che girano di notte in occhiaie e occhiali da sole e ancora romanticismo.
Only lovers left alive’ è il bellissimo titolo di un film che magari uno si perde perché la distribuzione italiana è un po’ naif e fa uscire questa gemma quando si avvicina l’estate anziché nella stagione giusta per un film del genere, per esempio, piovoso autunno, oppure sfuggono perché considerati troppo ‘cerebrali’.
Sì, un pochetto lo è, ma nulla di preoccupante, anche perché questo film ha tante belle cose dentro, inclusa una colonna sonora notevole.
Se non ti convinco io a cercare una sala (tipo, questa) o a segnartelo bello grosso nell’agenda per recuperarlo, leggi la recensione scritta da byronic su ‘junkiepop’ che ti dice benissimo perché questo è un film da vedere.
E così sia.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s