#cambiaverso #malasastervalà

Ricordate quando facevo i post per sostenere il candidato Civati? Eh, sembra passato un secolo. Invece son passati soltanto tre mesi.
Nel post che concluse quella esperienza unica di personale ‘gasamento’ per un politico, scrissi:
Renzi non è il male, non mi convince come approccio e non mi convincono le sue idee su temi per me importanti, ma faccio parte del 14% eh oh. Lo seguirò, spero possa fare un buon lavoro e che sull’onda di questo plebiscito, almeno spinga per andare alle urne presto che io sto governo non lo voglio.
CERTOCOMENO.
mr.CambiaVerso riesce nell’impresa, non troppo disperata chiaro, di farmi scendere tutto.
Dispiace per Civati che anche oggi è stato l’unico con il suo gruppo che chiameremo ‘la resistenza tipo banditi con le fionde contro il gigante col giglio‘ a dire no alle mire di mr.CambioVerso.
Centoventisei daje Renzi, sedici no (appunto, la resistenza, tipo banditi con le fionde contro il gigante col giglio) e due astenuti di gran coraggio (che poi, cazzo fai alla direzione Pd se ti astieni ma ok)
Cosi mr.CambioVerso, se non accade qualcosa di magico, con una piroetta degna delle migliori ballerine (e ci vuole un certo talento accoppiato a una faccia tosta che lèvati) e il 70% alle primarie del Pd si ritrova premier evitando di andare a singolar tenzone elettorale col Berlu e la squinternata ma aggressiva banda di partitacci di pseudo-destra e contro le armate da tastiera e ‘Guarda sto video!1!!1‘ del m5s.
Peccato, io lo volevo vedere sfidare sta gente, conquistare il cuore delle persone, lui sì che poteva vincere, così mi dicevano quelli che ‘ma perché Civati?‘ e subito dopo dicevano che ‘Voto Renzi perché vince‘.
Eh, vince, ma col trucco. Ora, grazie a questo trucco, la passione che mi si era improvvisamente accesa si spegne definitivamente, un fiammifero contro il vento che cambia verso per tornare alla Dc che risolveva tutto nella direzione.
Inoltre, pensa te, mai una gioia eh, devo pure dare ragione a chi mi ha spesso chiesto ‘ma perché ti interessi ancora della politica?‘ e a chi mi ha detto ‘non ci vado a votare tanto non serve a nulla‘.
Pensa te, avevano ragione loro.

Ps.: qua, un bel post sulle motivazioni renziane
Ps2.: Civati sei sempre il migliore anche se predichi nel deserto

 

5 thoughts on “#cambiaverso #malasastervalà

  1. Ecco, post così mi fanno ancora più male delle manovre democristiane del nuovo millennio. Ma hai ragione su tutta la linea, quindi non posso fare altro che annuire silenziosamente.

    1. spiacente, non lo faccio più (anche perché probabilmente non troverò la voglia o l’istinto di scrivere altri post ‘politici’ credo…)

  2. amarezza. tanta stimona come sempre per Civati ma adesso chi ha il coraggio di dare il voto al Pd? (va bè che tanto, chissà quando ci andiamo a votare…)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s