palude di qualuude

wfwsIl film spinge fin dalla prima scena, #nanivolanti, sull’acceleratore dell’eccesso, narrando l’ascesa in dollari, azioni spazzatura e sostanze psicotrope di un broker e della sua banda di gangster in cravatta, affamati di soldi, droga, sesso, non necessariamente in quest’ordine.
Scorsese in forma smagliante, delizia con la sua bravura, spaventa con una morale mai visibile e diverte in una commedia nera sublime.
Potrebbe andare avanti per ore. Il problema è che lo fa. Dopo 140 minuti, sono andato in overdose, causa accumulazione e ripetizione. Da qua, il film dura tre ore secche, le scene fichissime proseguono (ho un mini trailer a velocità mille che mi passa in testa da ieri sera) ma si perde un po’ di intensità. Non un peccato, lo rivedrei domani, magari in versione originale per non perdere un fuck you. Venti minuti in meno, sarebbe perfetto.
Così resta un film imperdibile, dove Scorsese torna ad essere maestro e cinque altissimi a Jonah Hill e Rob Reiner.
Ed ora battiamoci ritmicamente il pugno sul petto, come indiani nella prateria, a caccia di prede. Auuu!

– il titolo del post fa riferimento a una droga usata nel film
– per chi ha visto il film
 qui c’è un video di fuck fuck fuck
– jonah hill è un figo

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s