non un Natale per film fighi, ma sempre un Natale con Gandalf

Cosa bolla in pentola? Cosa c’è a Natale al cinema?
Vediamo. Doppietta regolare di animazione con ‘Frozen‘ e ‘Piovono polpette bis‘. Ok.
C’è la commedia per sognatori con Ben Stiller. Ok.
Doppietta di film italiani coi titoli in corpo ciccione e carattere rosso, uno con Abatantuno, uno con De Sica. Va bè.
Un film di Stephen Frears per signore che vanno al cinema una volta all’anno . Ok.

Film fighi? No. Non è Natale per film fighi.
Dallas Buyers Club? 30 gennaio.
Saving Mr.BanksInside Llewyn Davis12 years a slave? Tutti al 20 febbraio (ma ciao distributori, se quella settimana per caso nevica e non riesco a vederne almeno due, faccio anche io un blocco dell’autostrada)
Her? 13 marzo.
Ah, no. American Hustle. Esce il 01 gennaio. Film perfetto per l’hangover.

hbPoi c’è Anelli. Per meglio dire L’Hobbit, Pt.II.
Vista la prima parte? No?
Meglio, non succedeva niente se non corse a perdifiato di nani inutili e di un hobbit molto utile e poi si rivedeva il Tessoro (non l’oggetto, il Gollum), unico momento di gioia del film. In questo ci sono meno corse, zero Tessoro, molto hobbit utile, elfi con frecce, un drago.
E’ molto meglio del primo, non paga neppure troppo il fatto di essere nel mezzo di una trilogia e riesce ad inserire, mentre l’avventura procede a strappi, molti spunti che servono a preparare la saga vera di anelli, quella con Sauron e molto Tessoro, quella che molti, secondo me, quando finisce il film, si vogliono rivedere.
Quindi, varie strizzatone d’occhio ai fan, un’accelerata al ritmo e un drago.
Ecco, il drago è molto figo. Ci si diverte abbastanza, le lunghe due ore e quaranta passano quasi leggere, meno orchi stupidi che si fanno ammazzare con facilità, meno gag da asilo, più dignità, più oscurità, più Evangeline Lily, più Orlando Bloom con lenti a contatto. Gente che sbuffa quando il film finisce/non finisce. Ancora troppi nani.
Daje Peter, se li elimini, il terzo diventa una bomba.
(scherzo, il terzo sarà bellissimo, suvvia)
Per vedere film davvero belli, faremo passare il Natale.

Ps.: ‘The wolf of Wall Street? Tzk, troppo facile. 23 gennaio.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s