(not) my buddy sherlock

‘Sherlock Holmes 2’ è un film d’azione e cabaret con una sequela infinita di gag fra i due pards con bonus di una bromance a tratti fastidiosa. Un buddy movie con le esplosioni che iniziano al minuto uno e la storia spesso ambientata fuori Londra, una scelta che ho trovato irrispettosa del carattere del personaggio, ma forse sbaglio, non avendo letto i libri.
La sceneggiatura si affida a serrati montaggi di ‘spiegoni deduttivi’ e a fili narrativi tirati per i capelli, carrelloni e mega-ralenty che, caro Guy, dopo uno è ok, dopo due è ‘ancora?‘, al terzo è il SONNO, e poi basta, è da sempre che te la sgami coi rallentoni.
A metà film ho rischiato di addormentarmi tanto era evidente il tentativo di allungare il brodo per portare a casa le due ore. Si salva con il lungo finale ben orchestrato, la gag migliore e i bellissimi titoli di coda, peccato che gli zotici delle festività al cinema eran già tutti in piedi al ‘the end‘, uno sparo davanti a una mandria al pascolo.
Date le mie bassissime aspettative, nemmeno tutto da buttare, incluso RDJ che, credo per la prima volta, non si è fatto odiare. Da me, beninteso. Avrò fatto l’abitudine alle sue mossette.

(son campionati diversi, sport diversi, ma volendo vedere uno splendido ‘sherlock’ bè, scegliete questo)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s