chiudi le finestre che fuori…

Stamattina ho acceso presto il mezzo perchè mi serviva la nuova puntata di community.
Già che c’ero per colazione mi son letto un paio di post illuminati, ben scritti e circostanziati nelle argomentazioni, su come sia giusto (o sbagliato) partecipare a una manifestazione a roma oggi contro il silvietto nazionale.
Poi sono uscito e son andato a prendere un caffè. Mentre aspettavo, ho avuto il disonore di origliare una conversazione fra una sessantenne e una cinquantenne nel tavolino alle mie spalle. Parlavano di negri che vanno negli uffici del comune e gli danno tutto e di come loro non avessero mai chiesto niente anche perchè se l’avessero chiesto non avrebbero ottenuto niente. Tutto condito con altri negri male buuh sciò.
Concetti primitivi senza alcun supporto se non qualche diceria di paesello, di gente già morta dentro ma che vota. Eccome se vota. A occhi chiusi di paura dei negri.
Poi sono tornato a casa, ho letto i pregiudizi cinematografici che ieri non avevo fatto in tempo. Avevo fatto in tempo però a parlare con due amici pure loro con l’abitudine di tumblr e cosette web assortite e ci eravamo convinti di andare con allegria ed entusiasmo a vedere “Moon“. Film che, come riportano i “pregiudizi”, è uscito in cinque sale in tutta la penisola.
Cinque. Sale.
Non so, forse avevano paura che la gente si confondesse e andasse a vedere quello anzichè quell’altro film con la parolina moon nel titolo.
Al cinema del mio paesello danno il film col tizio di zelig, così come in altre quattrocento circa sale sparse nella penisola.
Zelig (ancora?). Quattrocento. Sale.
Quindi? Niente, volevo solo scrivere, come per scacciare il pensiero. che il bello di stare qui dentro è che a volte, anche troppo spesso, pare proprio di vivere su un altro pianeta. Ed è anche proprio bello perchè si ha la sensazione, anche troppo spesso bis, di essere giusti e nel giusto di vedere le cose giuste nel modo giusto.
Però oggi pomeriggio esco che sarà un brutto mondo fuori but deal with it.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s